Riflessioni

Sin dal primo momento ho deciso di non pormi limiti e di non farmi “inscatolare” in schemi preconfezionati.

Per questo desidero rimanere libero sia per quanto riguarda le tecniche che i soggetti che i materiali.

Conosco quello che so fare oggi, ma non dove arrriverò in futuro. Ritengo, infatti, che non si finisca mai di apprendere. Ho fame e sete di imparare. Penso e spero che sarà così fino al mio ultimo istante.

Qualcuno mi ha detto: “Ti devi specializzare”. Se così facessi mi precluderei in partenza diverse strade. Preferisco tenermi tutte le vie aperte e lasciarmi portare dove lo spirito artistico mi condurrà.

Prosegue il lavoro a Carrara

IMG_1209 Durante le ferie di Pasqua mi sono recato a Carrara per proseguire il lavoro iniziato a settembre dello scorso anno. Cominciano a vedersi le sembianze del volto. Spero di riuscire a concluderlo a luglio.

 

 

 

IMG_1208

 

 

 

 

 

 

 

 

 

WP_20160325_001

 

Educational Day Museion

Alcune foto del mio intervento al Museion (museo di arte contemporanea di Bolzano) durante l’Educational Day tenutosi il giorno 6 marzo. Ho raccontato la mia esperienza di scultore e ho aiutato a capire come si possono esplorare le statue col tatto.

Andrea con Brita Koehler, Francesca Bacci e Francesco Pavani

Schermata 03-2457462 alle 14.25.33 Schermata 03-2457462 alle 16.05.11 Schermata 03-2457462 alle 16.06.18 Schermata 03-2457462 alle 16.07.25